Tunisia Capodanno 2022

  • Tunisia Capodanno 2022

  • Africa

  • Tunisia

  • € 2,200.00 a equipaggio un camper e 2 persone

  • 10 Giorni

  • 5 - 15 equipaggi

  • 29 Dic 2021

  • 07 Gen 2022

Descrizione

Tunisia in camper e nelle dune!!

In Tunisia avrete il modo di scoprire il volto più mediterraneo dell’Africa. Una terra ricca di datteri, olive e aranci, ricca di storia, di mare e di bellezze naturali. 
Come negli altri paesi musulmani anche qui il richiamo del muezzin alla preghiera ritma il passare delle giornata. 
Nel nord della Tunisia visiteremo le rovine del Colosseo, il terzo piu' grande nel mondo romano, passeggeremo nelle strette vie pedonali della citta' santa,
Nella parte sud del paese possiamo venire a contatto con la cultura berbera e la sua architettura. Visiteremo i famosi granai, antichi ksar, tappe delle vie carovaniere. Cammineremo sul lago salato, faremo acquisti nei suq di Douz e ammireremo la bellezza delle oasi di montagna! Trascorreremo la notte di Capodanno nel deserto di dune a contatto con una natura sorprendente, sotto un cielo di stelle.
La Tunisia è una terra molto varia: il sud desertico, il mare e le montagne verdi nel nord, in poche centinaia di chilometri si può passare da uno scenario all’altro senza fatica percorrendo una rete stradale ottima. 

Itinerario

Programma:  dal 29 dicembre al 7 gennaio 2022 

1° giorno  GENOVA -TUNISI     

Vi diamo appuntamento al porto di GENOVA 3 ore prima dell’imbarco, ovvero alle ore 12,00.  Chek-in e assegnazione delle cabine.  Ponte Biagio Assereto, 16126 Genova GE (si trova in Porto di Genova, Terminal traghetti). GPS:44°24'30.47"N, 8°54'39.96"E

2° giorno TUNISI – HAMMAMET  

Arriviamo al porto di  Tunisi La Goulette al pomeriggio arrivo previsto al porto di Tunisi, circa alle ore 15.00. Dopo l’espletamento delle formalità doganali ci trasferiamo a Hammamet per il pernottamento in campeggio. 

H2O e 220 Volt

3° giorno    HAMMAMET – EL JEM – MATMATA  

Al mattino si parte in direzione sud attraversando migliaia di uliveti sino a raggiungere El Jem. Grazie alla sua posizione strategica situata nella pianura El Jem è stata all’epoca dell’impero romano una città molto importante per il commercio dell’olio che in questa regione veniva prodotto in grande quantità ed era per i romani un prodotto molto utilizzato come combustibile per l’illuminazione oltre che alimentare. I romani si insediarono in questa piccola cittadina rendendola molto ricca e costruendo ville e un grande anfiteatro, il Colosseo che tutt’oggi grazie alle condizioni meteorologiche favorevoli si è conservato  in modo perfetto. Visiteremo il museo dove sono stati esposti dei grandi mosaici provenienti dalle numerose ville di nobili romani.

Successivamente raggiungiamo Matmata dove pernottiamo in campeggio.  

H2O e 220 Volt

4° giorno MATMATA – DUIRET  

Raggiungiamo il grande sud tunisino caratterizzato dai suoi antichi ksar (vecchi granai fortificati). 

Attraverso le montagne risalenti al tempo del giurassico e attraverso villaggi berberi intatti ed abitati raggiungiamo l’enclave di Matmata, famosa per le sue case troglodite e set del film di Guerre Stellari. Di seguito attraverseremo il villaggio berbero di Toujene che ricorda un presepe vivente dove il tempo sembra essersi fermato.

Visiteremo uno dei piu’ bei villaggi berberi e il suo granaia, Chenini, per poi raggiungerel’enclave di Duiret dove trascorreremo le ultime ore dell’anno in attesa di festeggiare il 2020.  Pernottamento in area autorizzata ai piedi di uno ksar. 

5° giorno DUIRET – KSAR GHILANE  Km 94

Al mattino con i camper  percorrendo una nuova strada asfaltata, (sino a due anni fa era la famosa pista del generale francese Leclerc, percorsa solo dai 4x4), ci inoltriamo nel Sahara tunisino sino all’oasi di Ksar Ghilane attorniata dalle dune di sabbia. Il paesaggio diventa, mano a mano che ci inoltriamo nel deserto, surreale e sembra impossibile che in questa terra così inospitale ci sia la presenza dell’uomo, poi all’improvviso in mezzo al deserto appare una grande macchia verde che ci indica che siamo in prossimità di un’oasi e quindi di acqua! L’acqua è vita come recita un proverbio berbero! Ksar Guilane è un’oasi molto particolare in quanto non è un’oasi naturale. ma bensì creata dall’uomo che durante la trivellazione alla ricerca di giacimenti di gas e petrolio ha invece scoperto una grande riserva d’acqua, quest’ultima è ormai da circa 70 anni che raggiunge la superficie e, irrigando la zona vicina, ha formato  un palmeto e di conseguenza l’oasi attuale.  Sono possibili escursioni facoltative, quali tour in dromedario, o in quad nelle dune. L’oasi di Ksar Guilane e i suoi dintorni si presta molto bene per poter fare delle passeggiate a piedi o a dorso di dromedario o in quad sotto le palme oppure nelle dune, l’esperienza sarà indimenticabile! Alla sera vedremo lo spettacolo del meraviglioso cielo stellato. Pernottamento in campeggio.  

H2O e 220 Volt

6° giornoKSAR GHILANE – OASI DI DOUZ  

Attraversando il deserto di dune e ciottolato raggiungiamo la grande oasi di Douz con i suoi grandi palmeti di piante da datteri, i famosi datteri Deglet Nour sono esportati in tutto il mondo.  Parcheggiati i camper in campeggio, visitiamo questa piccola cittadina, la piazza del mercato con i suoi portici che danno ombra ad una miriade di piccole attività, vedremo gli artigiani costruire sotto i nostri occhi le “babouche” (tipiche calzature in cuoio), avremo la possibilità di attendere il tramonto sorseggiando un thè alla menta sulla terrazza di un bar.

Pernottamento in campeggio. 

H2O e 220 Volt

7° giorno OASI DI DOUZ – OASI DI MONTAGNE – TOZEUR 

Stamani effettuiamo un percorso straordinario: l’attraversamento del lago salato, Chott El Jerid, su ottima strada asfaltata. Siamo immersi in un paesaggio di sale, bianchissimo e straordinario. 

La giornata odierna ci porta anche  a scoprire le straordinarie oasi di montagna e successivamente l’oasi di Tozeur. 

Visitiamo alcune l’oasi di Chebika, che sarà per noi una grande sorpresa scoprire come l’acqua che sgorga dalle rocce possa creare un angolo di paradiso in questa regione così arida e ostile. Laghetti, cascate, canyon, palmeti, panorami infiniti ci riempiono lo sguardo!!

Ci trasferiamo successivamente a Tozeur in campeggio in un’oasi dove scopriremo come l’uomo ha saputo sfruttare al meglio il terreno, sfruttando l’ombra delle palme per coltivare altre numerosi specie di piante. Visitiamo l’antica medina e il souk con i suoi negozietti di souvenir e artigianato locale. Pernottamento in campeggio. 

H2O e 220 Volt

8° giorno TOZEUR – KAIRUAN  

Lasciamo il deserto e attraversando un paesaggio caratterizzato da grandi uliveti raggiungiamo la città di Kairouan. Pernottamento in campeggio

H2O e 220 Volt

9° giorno       KAIROUAN – TUNISI  

Visita al mattino della città è famosa per i suoi tappeti e i suoi dolci (magrud). 

Con guida locale parlante italiano visiteremo la città di Kairouan, la città è famosa per essere la “città santa” della Tunisia in quanto è stata la città ad essere sede della prima moschea islamica nel nord Africa, è sede di scuole islamiche e di numerose facoltà universitarie. Kairouan è inoltre conosciuta per il commercio dei tappeti, fabbricati da  cooperative di donne e dalla produzione artigianale di dolci a base di mandorle, fichi e datteri.

Nel pomeriggio raggiungiamo Sidi Bou Said per la visita di questo paesino caratteristico per le sue case bianche e blu affacciato sul mare. 

Sidi Bou Said è una città situata nel nord della Tunisia, a circa 20 km dalla capitale Tunisi. La città prende il nome da una figura religiosa musulmana che visse in questa città, Abou Said ibn Khalef ibn Yahia Ettamini el Beji. 

Successivamente raggiungiamo il porto de La Goulette per l’imbarco previsto per le ore 20,00.

10° giorno     NAVIGAZIONE - GENOVA

L’arrivo al porto di Genova è previsto per la serata circa ore 20,00.

LA QUOTA COMPRENDE

•Biglietto navale A/R Italia Tunisia 

•Pernottamenti nei campeggi organizzati in Tunisia

•Ingressi alle oasi di montagna, El Jem, Matmata e Kairouan, 

•Cenone di Capodanno

•Accompagnatore italiano di assistenza  per tutto il viaggio 

•Assicurazione medica Global Assistance               

•Guide locali e permessi vari nelle aree protette

LA QUOTA NON COMPRENDE

•I pasti in ristoranti e sui traghetti 

•Carburante 

•Costi per video riprese o foto ed entrata nei siti archeologici 

•Tutto cio' che non e' specificato nella voce “La quota comprende”

 

Compila il modulo sottostante e i nostri operatori ti risponderanno il prima possibile!


    Di seguito, troverai il modulo per l'iscrizione al viaggio. Da compilare ed inviare tramite email.
  • Modulo per l'iscrizione