TOUR DELLA SICILIA IN CAMPER A CAPODANNO 2021

  • TOUR DELLA SICILIA IN CAMPER A CAPODANNO 2021

  • Europa

  • ITALIA

  • € 1,750.00 a equipaggio

  • 14 Giorni

  • 8 equipaggi

  • 27 Dic 2020

  • 09 Gen 2021

Descrizione

Le iscrizioni si chiuderanno 20 giorni prima della data di partenza

La Sicilia, una delle perle del sud Italia, tutta da scoprire, conoscere e vivere attraverso un ventaglio di itinerari alternativi che spaziano, tra natura, storia e tradizione. 

E proprio la natura sembra aver destinato a questa terra le sue maggiori meraviglie: monti, colline, e soprattutto il mare, che con i suoi incredibili colori, la trasparenza delle acque e la bellezza dei suoi fondali primeggia sugli altri mari. 

 

Itinerario

In camper in Sicilia a Capodanno, 

un incanto mediterraneo

Dal 27 dicembre 2020 al 9 gennaio 2021

Le iscrizioni si chiuderanno 20 giorni prima della data di partenza

La Sicilia, una delle perle del sud Italia, tutta da scoprire, conoscere e vivere attraverso un ventaglio di itinerari alternativi che spaziano, tra natura, storia e tradizione. 

E proprio la natura sembra aver destinato a questa terra le sue maggiori meraviglie: monti, colline, e soprattutto il mare, che con i suoi incredibili colori, la trasparenza delle acque e la bellezza dei suoi fondali primeggia sugli altri mari. 

Programma

1° Giorno 

Ritrovo con l’accompagnatore del tour con gli equipaggi a Palermo nell'area camper. I partecipanti possono raggiungere Palermo anche in traghetto da diversi Porti italiani. Siamo a disposizione per preventivi e biglietteria traghetti. Pernottamento in area camper a Palermo.

2° Giorno :  Palermo  

Palermo, capoluogo della Sicilia, è distesa in un’ampia insenatura tra il Monte Pellegrino e il mare della Conca d’Oro. La visita guidata di mezza giornata, inizia dal cuore antico della città, in particolare dagli edifici risalenti al periodo arabo-normanno. Vedremo la Cattedrale, dove sono custodite le reliquie di Santa Rosalia, Patrona di Palermo e le tombe imperiali di Ruggero II e di Federico II. Nelle vicinanze, all’inteno del Palazzo dei Normanni, si trova la splendida cappella Palatina con il trono e i mosaici bizantini. Un altro gioiello artistico è la chiesa greco-ortodossa della Martorana.  Si visiteranno in seguito la Piazza Pretoria con l’imponente Fontana del Cinquecento con ben 644 gruppi marmorei e altre meraviglie del centro storico. Durante il tour panoramico della città vedremo il Teatro Massimo e Via della Libertà dove trionfa l’architettura liberty ottocentesca.

Visita al frequentatissimo mercato di “Ballarò” molto animato dalle cosiddette "abbanniate": chiassosi richiami dei venditori che, con il loro caratteristico e colorito accento locale, cercano di attirare l’interesse dei passanti

Nel pomeriggio raggiungiamo Monreale per la visita del Duomo, massimo esempio di arte arabo – normanna in Sicilia. All’interno si potrà ammirare un ciclo di mosaici su fondo oro, di  spettacolare bellezza. Visita anche del vicino Chiostro Benedettino.

Rientro a Palermo. Pernottamento in area camper.

3° Giorno : Palermo – Segesta – San Vito lo Capo

Si riparte in direzione di Segesta, un’area archeologica in perfetto stato di conservazione. 

Un salto nel passato, nel Parco Archeologico di Segesta, ai piedi di uno dei templi meglio conservati dell'ellenismo in Sicilia. 

Raggiungiamo nel pomeriggio il campeggio / area camper a San Vito lo Capo. Visita del paese.

4° Giorno : San Vito lo Capo – Trapani   

Al mattino raggiungiamo l’area camper di Trapani. Lasciati i camper con un bus partiamo alla volta di Erice per la visita guidata. Un sito di una bellezza indimenticabile caratterizza Erice, antica città fenicia e greca, arroccata a 751 m di altezza sul monte che porta lo stesso nome, coronato da un altopiano di forma triangolare a terrazza sul mare.

Al pomeriggio, sempre in bus e con guida visiteremo la città di Trapani conosciuta anche come Città del Sale e della Vela. 

In tardo pomeriggio rientro all’area camper.

5° Giorno : Trapani – Mozia – Saline – Marsala

Ci spostiamo con i camper sulla panoramica strada costiera per vedere le saline in Contrada Ettore e Infersa ( lo Stagnone) e l'isola di Mozia , un'antica colonia fenicia fondata nell' VIII sec. a.C. dove vi sono ancora visitabili i siti 

Inizieremo dalle saline da dove da questi specchi di acqua salmastra vengono estratte oltre 12.000 tonnellate di sale marino. L’ambiente è molto suggestivo, le grandi pali di uno dei mulini a vento ci faranno tornare indietro nel passato. 

Con un battello ci recheremo sulla vicina isola di Mozia, un tempo collegata alla terra, ora raggiungibile via mare.

Raggiungiamo quindi Marsala, conosciuta per il suo vino, il Marsala !  Non ci faremo sicuramente mancare una degustazione alle Cantine. 

Visita libera di Marsala, tra i vicoli del centro storico. 

Cenone di Capodanno in agricampeggio.

Pernottamento in agricampeggio nei pressi di Marsala

6° Giorno : Marsala – Selinunte – Scala dei Turchi - Agrigento

Partenza per il sito archeologico greco di Selinunte.

L'area archeologica più grande d'Europa. Mito, leggenda, storia, cultura: il Parco di Selinunte è tutto questo ed altro ancora. Uno scrigno di tesori lontani millenni eppure ancora così vivi, immanenti. 270 ettari che raccontano una delle più fiorenti civiltà classiche del Mediterraneo. Una storia già tanto ricca eppure ancora tutta da scoprire, e che attira non solo turisti e curiosi, ma ricercatori e studiosi da ogni parte del mondo. 

Effettuiamo la visita guidata.

Sul percorso faremo una tappa al secondo luogo piu’ visitato nella provincia di Agrigento, la spettacolare Scala dei Turchi. E' un luogo affascinante, dove secoli di pioggia e vento hanno scavato una gradinata naturale e il cui colore bianco è reso più abbagliante dalla luce del sole.

Raggiungiamo in seguito il campeggio nei pressi di Agrigento.

7° giorno : Agrigento  - Valle dei Templi  - Villa del Casale (Piazza Armerina)

Trasferimento alla Valle dei Templi per la visita con audioguida

La Valle dei Templi è un parco archeologico della Sicilia caratterizzato dall'eccezionale stato di conservazione e da una serie di importanti templi dorici del periodo ellenico. Corrisponde all'antica Akragas, monumentale nucleo originario della città di Agrigento. Oggi è parco archeologico regionale.

Nel pomeriggio raggiungiamo Villa Romana del Casale, a Piazza Armerina, per la visita guidata.

La Villa Romana del Casale, è l'esempio supremo di villa di lusso romana tardo-imperiale e simboleggia l'utilizzo del territorio da parte dei Romani in quanto centro della grande proprietà sulla quale si basava l'economia rurale dell'Impero d'Occidente.

La fastosa residenza è stata inserita nel 1997 nella World Heritage List dall'UNESCO.

Pernottamento in area attrezzata.

8° Giorno : Piazza Armerina - Caltagirone – Ragusa  

Ripartiamo al mattino per la visita libera di Caltagirone. La attrazione piu’ grande di questa città è La Scalinata di Santa Maria del Monte che è un'opera civile posta nel comune di Caltagirone. Fu costruita nel 1606 al fine di collegare la parte antica di Caltagirone alla nuova città costruita nella parte alta. La scalinata, lunga oltre 130 metri, è fiancheggiata da edifici balconati ed è oggi uno dei monumenti identificativi della città, a tal punto da esserne un suo emblema. In cima alla scale si trova la Chiesa di Santa Maria del Monte. Una passeggiata nel centro storico ci porterà alla Cattedrale di San Giuliano, ai laboratori delle ceramiche, al museo dei Pupi Siciliani.

Nel pomeriggio raggiungiamo Ragusa, pernottamento in parcheggio.

9° giorno :  Ragusa – Donnafugata - Punta Secca – Noto

Al mattino visita guidata a piedi di Ragusa Ibla, che è il fulcro dei quartieri più affascinanti dove si trovano spendidi palazzi e chiese. E’ il quartiere più antico del centro storico di Ragusa, chiamato anche soltanto Ibla o, in dialetto ragusano, Iusu. È situata nella parte orientale della città, sopra una collina che va dai 385 ai 440 m s.l.m. Nel 2002 la città è stata inserita fra i siti barocchi Patrimonio UNESCO del Val di Noto. La città è diventata famosa negli anni grazie anche alla serie televisiva “Il Commissario Montalbano”: qui si  ritrovano qui gli scorci e i paesaggi di Vigata e Montelusa, a partire da Piazza Duomo e dal Circolo di Conversazione in Piazza Pola che compaiono in diversi episodi della serie. 

Nel pomeriggio raggiungiamo in camper il castello di Donnafugata per la visita libera.

Il Castello di Donnafugata dista circa 15 chilometri da Ragusa. Al contrario di quanto il nome possa far pensare non si tratta di un vero e proprio castello medievale bensì di una sontuosa dimora nobiliare del tardo '800.

In anni recenti Donnafugata ha fatto frequentemente da set per le riprese del serial "Il Commissario Montalbano". Il terrazzino esterno così come alcune delle sale hanno fatto da location per la villa del capomafia Balduccio Sinagra. Il parco è stato poi più volte utilizzato come sfondo per altre scene degli episodi del telefilm poliziesco.

In seguito ci trasferiamo a Punta Secca, la gente del posto la chiama "a sicca" probabilmente per la presenza di una piccola formazione di scogli di fronte alla spiaggia di levante, appunto una "secca". Ed è proprio qui, dinnanzi al mare, che si trova la villetta del commissario Salvo Montalbano, protagonista delle fortunata fiction trasmessa in 65 Paesi del mondo. 

Trasferimento infine a Noto, in area camper.

10° giorno : Noto - Siracusa

Visita libera di  Noto, la cittadina è definita la capitale dell'arte barocca in Italia. 

Da qualunque direzione la si raggiunge,  la si vede svettare sull’altopiano coperto da agrumeti che domina la Valle dell’Asinaro. Nel 2002 il suo centro storico è stato dichiarato Patrimonio dell’Umanità da parte dell’UNESCO, insieme con il Val di Noto. Passeggiata nelle vie della splendida cittadina.

Nel pomeriggio trasferimento al campeggio di Siracusa.

Visita del centro storico dell’isola di Ortigia, il cuore storico della città.

Pernottamento in area camper.

11° Giorno :  Siracusa  - Catania

La mattinata è dedicata alla visita (con audioguida) della Siracusa greco-romana nel Parco archeologico di Neapolis. 

Nel pomeriggio trasferimento a Catania in area camper.

12° Giorno : Catania – Giardini Naxos

Visita guidata di mezza giornata a Catania.

Visiteremo quindi Piazza Duomo, una delle piazze più scenografiche della Sicilia. Contornata da edifici barocchi settecenteschi è dominata dal maestoso Duomo barocco di S. Agata. Baricentrica rispetto a tutta la piazza si colloca la celebre statua di lava dell'elefantino detta " U liotru" simbolo della città di Catania. 

Dalla piazza, scendendo pochi gradini dalla fontana a lato detta "L'acqua u linzolu", si accede al tradizionale mercato del pesce all'aperto. 

Inoltre vedremo gli splendidi edifici del Teatro Romano, Palazzo Biscari, Casa di Verga, Castello Ursino & Museo Civico, Villa Bellini. 

Nel pomeriggio partenza in camper per Giardini Naxos. Lungo il percorso passeremo tra il mare e le pendici del vulcano Etna, il vulcano attivo piu’ alto d’Europa.

Raggiungiamo Giardini Naxos per il pernottamento in area attrezzata.

13° Taormina e Giardini Naxos

Giornata a disposizione per visitare Giardini Naxos e Taormina. 

Giardini Naxos è una località balneare con le spiagge tra le piu’ belle della Sicilia.

A Taormina possiamo dedicarci al passeggio tra le tipiche viuzze del paese, ammirare i panorami mozzafiato dalTeatro Greco, visitare il Duomo, i giardini della Villa Comunale, dedicarci allo shopping !

Pernottamento all’area attrezzata a Giardini Naxos.

14° Giorno : Giardini Naxos – Messina - Fine dei servizi

Trasferimento a Messina per l’imbarco.

Fine dei servizi

Quota di partecipazione (minimo 8 equipaggi)

Euro   1750,00  ad equipaggio di due persone e un camper 

La Quota comprende :

-Accompagnatori con proprio camper per tutto il periodo del viaggio

-Tutti i pernottamenti in area camper e campeggi come descritto in programma

-Ingressi a Palermo e a Monreale

-Guida mezza giornata a Palermo 

-Guida a Monreale

-Ingresso a Segesta

-Guida a Segesta

-Guida e bus privato per escursione ad Erice e a Trapani

-Barca per Isola di Mozia compreso tassa turistica

-Ingresso degustazione vini a Marsala

-Cenone di Capodanno in agricampeggio a Marsala

-Ingresso a Selinunte

-Guida a Selinunte

-Ingressi e audioguida alla Valle dei Templi

-Ingresso Villa del Casale

-Guida a Villa del Casale

-Guida mezza giornata a Ragusa

-Ingresso con audioguida nel Parco archeologico di Neapolis. 

-Visita con guida mezza giornata a Catania

La Quota non comprende :

-Le Visite segnalate come facoltative/libere

-Biglietti per fotografare e filmare nei siti visitati

-Costi parcheggi e soste durante la giornata

-Il Carburante

-Pasti

-Tutto quanto non espressamente indicato ne « la quota comprende »

 

Compila il modulo sottostante e i nostri operatori ti risponderanno il prima possibile!


    Di seguito, troverai il modulo per l'iscrizione al viaggio. Da compilare ed inviare tramite email.
  • Modulo per l'iscrizione

  • Troverai anche (in formato pdf) il programma del viaggio: TOUR DELLA SICILIA IN CAMPER A CAPODANNO 2021.
  • Programma del Viaggio