LE MERAVIGLIE DELL’IRAN IN CAMPER

  • LE MERAVIGLIE DELL’IRAN IN CAMPER

  • Asia

  • Iran

  • € 4,800.00 a equipaggio di 2 persone e un camper

  • 37 Giorni

  • 10 equipaggi

  • 25 Mar 2020

  • 30 Apr 2020

Descrizione

Gran tour in camper in Asia. E' richiesto spirito di adattamento e tanta voglia di avventura!

Termine iscrizioni: 30 novembre 2019

Itinerario

Programma:

1° giorno - 25 marzo 2020: Frontiera Turca – Bolu  

Incontro con i partecipanti al tour alla frontiera tra la Grecia e la Turchia.

Il camper del capogruppo partirà 2 giorni prima da Trieste. Chi si vorrà aggregare già dall’Italia è il benvenuto!

Incontro con la guida, disbrigo delle formalità doganali per il passaggio del confine tra Grecia e Turchia.

Arrivo e sistemazione nel parcheggio di Bolu.

2° giorno – 26 marzo 2020:  Bolu - Goreme

Partenza in camper per la Cappadocia.  

Dopo una sosta sul lago salato raggiungiamo il campeggio

Sistemazione in campeggio. 

3° giorno – 27 marzo 2020: Goreme

Partenza in bus dal campeggio per la visita di una intera giornata della  Cappadocia, una delle grandi meraviglie del mondo per i paesaggi naturali scolpiti dalla forza della natura, unica per quanto riguarda storia, arte e paesaggio, ricca di “monumenti naturali” che vento e pioggia nel corso dei secoli hanno modellato in enormi “funghi” di pietra chiamati “i camini delle fate”.

La Valle di Goreme, la Valle di Pasabagi, i villaggi di Uchisar, Avcilar, Cavusin, Urgup , i camini e pinnacoli di tufo, le chiese segrete scavate nel tufo e le citta’ sotterranee sapranno conquistarci.

4°giorno – 28 marzo 2020: Goreme - Erzurum

Partenza in camper direzione di Erzurum , arrivo e sistemazione nel parcheggio di Baskale.

5°giorno – 29 marzo 2020: Erzurum - Dogubezayit

Partenza in camper per Dogubezayit.

Sistemazione in campeggio.

Nel pomeriggio si visita il palazzo di Ishak Pasa  che incarna la magia romantica delle Mille e una notte. Parte del suo fascino deriva dalla posizione, appollaiato com'è su un piccolo altopiano dai fianchi scoscesi che guarda il Monte Ararat al di là delle verdi pianure dell'Anatolia. La copertura di vetro consente di visitare il palazzo anche in caso di pioggia. Il palazzo fu iniziato nel 1685 da Çolak Abdi Pa%u015Fa e portato a termine nel 1784 da suo figlio, un capitano curdo di nome %u0130shak (Isacco). L'architettura è un superbo amalgama di stili diversi - selgiuchide, ottomano, georgiano, persiano e armeno. 

Arrivo e sistemazione nel campeggio di Dogubezayit.

6°giorno - 30 marzo 2020: Dogubezayit – Frontiera iraniana di Bazargan - Maku

Partenza in Camper per la frontiera iraniana. Tappe di trasferimento in territorio turco in direzione della frontiera di  Bazargan. Incontro con la guida iraniana, disbrigo delle formalità doganali. 

Pernottamento a Maku, la prima cittadina che si trova dopo la frontiera  

7° giorno – 31 marzo 2020:   Maku – Gharè Khalisa – Tabriz

Inizia la nostra avventura  in Iran. Trasferimento in direzione di Tabriz. Lungo il percorso visita guidata di Kara Kalisa, (nome dovuto al colore delle pietre con cui fu` costruita) o di S.Taddeus. Pernottamento in parcheggio custodito a Tabriz.

8° giorno - 1° aprile 2020: Tabriz

Città capoluogo dell`Azerbaijan iraniano. Visita in Bus al Museo archeologico ed etnologico, al Bazar coperto più lungo nel mondo e alla Moschea Blu. Visita al giardino di Shah-Guli. Pernottamento.

9° giorno – 2 aprile 2020: Tabriz –Kandowan - Ardabil  

In mattinata faremo l’escursione a Kandowan, paese tipico per le case scavate nella roccia (simile alla Cappadocia in Turchia). Dopo pranzo trasferimento in direzione di Ardabîl dove avremo la visita guidata al Mausoleo dello Sceicco Safi-od-Din ad Ardabil. (XV sec.).Pernottamento in luogo custodito.

10° giorno – 3 aprile 2020:Ardabîl – Masuleh  

In mattinata trasferimento al  Mar Caspio. Sosta lungo il lago più grande del mondo e poi proseguimento per Masuleh, caratteristico per essere costruito nella montagna: i tetti delle case sottostanti sono la strada per quelli costruiti più in alto. Visita guidata del paese. Pernottamento in parcheggio custodito.

11° giorno – 4 aprile 2020:  Masuleh –Qazvin –Teheran                                                                   In mattinata partenza per Teheran, la capitale moderna iraniana. Lungo il percorso faremo una sosta a Qazvin per poi raggiungere la capitale. Teheran è il centro delle attività commerciali ed imprenditoriali del Paese. Pernottamento in parcheggio custodito a Teheran.

12° giorno – 5 aprile 2020: Teheran

Visita guidata in bus per l’intera giornata. Si visiteranno: il Museo Nazionale dell’Iran che ripercorre la storia, l’arte, la cultura attraverso reperti archeologici che vanno dal 6 mila a.c. fino al periodo islamico, il Palazzo Golestan dove l’ultimo Scia della dinastia di Pahlavi (Scia Palevi) è stato incoronato ed il Museo dei Gioielli, allestito nei forzieri sotterranei della Banca Centrale Iraniana. Ospita i gioielli della corona, un tripudio di pietre preziose, il più grande diamante rosa esistente, il mappamondo tempestato di gemme di Nadir Shah, diademi, corone, e molto altro. Non mancherà una passeggiata sul ponte della natura che è stato disegnato da una giovane architetta. Pernottamento.

13° giorno – 6 aprile 2020: Teheran – Kashan

In mattinata partenza in direzione di Kashan. Lungo il percorso visiteremo il santuario di Fatima, dedicato alla sorella di  Imam VIII°dei Sciiti, alla città santa di Qom. Nel pomeriggio proseguiremo per Kashan. Visita guidata con i camper al Giardino di Fin. Pernottamento in parcheggio custodito a Kashan.

14° giorno – 7 aprile 2020: Kashan – Naein                                                                                                Partenza  per Naein. Nel percorso  visiteremo l’antica moschea di Zavvareh, un acquedotto e la Moschea Jame ad Ardestan, Proseguiremo il viaggio fino a Naein, la cittadina con un bellissimo centro storico e con un Bazar oggi in disuso. Qui visiteremo anche la moschea dei Venerdì. Pernottamento in luogo custodito.

15° giorno – 8 aprile 2020: Naein – Meybod - Deserto di Yazd 

Partenza per Yazd,  innominato come la sposa del deserto. Lungo il percorso ci fermeremo a Meybod, la cittadina famosa per le fabbriche di terracotta, il castello di Narin, il complesso del carvanserraglio e la ghiacciaia piu` grande in Iran.  Pernottamento nel deserto di Yazd in luogo custodito.

16° giorno – 9 aprile 2020:  Yazd

Visita guidata in bus. Verranno visitati i principali luoghi di interesse culturale come: il Museo dell’acqua, Masjed-e Jame’, il Tempio del fuoco o Ateshkade’, le Torri del Silenzio, il bazar. Pernottamento im luogo custodito.

17° giorno – 10 aprile 2020: Yazd – Kerman    

Partenza  per Kerman, via Rafsanjan, il famoso paese dell’Oro verde, il  Pistacchio! Dopo Rafsanjan, lungo il percorso visiteremo il caravanserraglio Zeinoddin nel deserto. Arrivo nel tardo pomeriggio a Kerman, pernottamento in parcheggio.

18° giorno – 11 aprile 2020: Kerman – Rayen – Mahan – Kerman      

Partenza per l'escursione di una intera giornata dedicata alla cittadelle del deserto.  Attraverseremo la cittadina di Shahdad per inoltrarci nel deserto del Lut (patrimonio dell’umanità Unesco dal 2016) , dove vedremo incredibili formazioni rocciose uniche al mondo con pinnacoli alti sino a  300 metri. Proseguimento fino a Rayen, una splendida cittadella fortificata.  Possenti mura, larghe tre metri, circondano l’abitato di mattoni paglia e fango. Nel pomeriggio proseguimento per Mahan, sulla via del rientro a Kerman, colpisce immediatamente l'attenzione la cupola azzurra del mausoleo di Nur-ed-Din Nemat Allah del XVI secolo, poeta mistico e teologo dei dervisci. Sosta presso i Giardini del Principe. Rientro a Kerman, Cena e pernottamento.

19° giorno – 12 aprile 2020:  Kerman – Meymand  

Tour in Bus a Kerman per visitare l'animato Bazar tradizionale di Ganj Alikhan in cui si trova un bagno turco trasformato in museo entipologia.

Partenza per Meymand attraverso bellissimi paesaggi montani. Nel pomeriggio e dopo la sistemazione in parcheggio, cominceremo la visita al villaggio troglodita di Meymand che è composto di 2.560 stanze ricavate all’interno di 406 caverne scavate nelle pareti di pietra. E’ stato anche un sito Zoroastriano e patrimonio dell’umanità dell’UNESCO. Pernottamento in parcheggio.

20° giorno – 13 aprile 2020: Meymand – Pasargad – Persepoli  

Trasferimento a Persepoli. Lungo il percorso visiteremo il sito archeologico di Pasargad e la tomba di Ciro il Grande del 500 a.C.  Pernottamento  in parcheggio custodito a Persepoli.

21° giorno – 14 aprile 2020: Persepoli – Shiraz 

Visita guidata di Persepoli, il sito archeologico piu` famoso dell’epoca Achemenidi del 500 a.C. Dopo il pranzo visiteremo il sito Naghsh e Rostam, le tombe rupestre in cui sono sepolti Grandi Re degli Achemenidi. Partenza in direzione di Shiraz.  Pomeriggio libero. Pernottamento in parcheggio

22° giorno – 15 aprile 2020: Shiraz

Visita guidata sia in bus che a piedi (si visiteranno i principali luoghi d’interesse culturale come: 

Mausoleo Shah e Cheragh, Arangha-e  Hafez, Bagh-e Narenjestan, Bazar-e Vakil, Saray-e Moshir, Masjed-e Nasir ol-Molk, Masjed-e Valik). Pernottamento in parcheggio.

23° giorno – 16 aprile 2020:  Shiraz –Isfahan  

Giornata di trasferimento per a Isfahan. Pomeriggio libero a disposizione dei partecipanti. Pernottamento in parcheggio autorizzato

24° giorno – 17 aprile 2020: Isfahan

Trasferimento al centro in bus. Visita guidata di un’intera giornata a piedi per ammirare la Moschea dell’Iman, la Moschea dello Sceicco, il Bazar, il Palazzo delle Quaranta Colonne. Rientro al parcheggio in bus. Pernottamento in parcheggio autorizzato.

25° giorno – 18 aprile 2020: Isfahan

Intera giornata libera a disposizione dei partecipanti. Visita facoltativa guidata alla cattedrale Armena Vank e il museo, al quartiere armeno Jolfa, ai ponti storici e al Bazar. Pernottamento in piazzale autorizzato.

26° giorno – 19 aprile 2020: Isfahan- Abyaneh  

Trasferimento in direzione di Abyaneh. Nel pomeriggio   visita guidata di Abyaneh, tipico villaggio di montagna con case rosse in argilla, dove gli abitanti indossano ancora coloratissimi abiti tradizionali. Pernottamento in parcheggio.

27° giorno - 20 aprile 2020: Abyaneh-Qazvin 

Partiamo per Qazvin, la capitale dell’Iran del 1500, visitiamo il mausoleo Shazdeh Hussein e il complesso di Sa’d ol Saltaneh. Pernottamento in parcheggio.

28° giorno – 21 aprile 2020: Qazvin-Sultanieh-Zanjan  

Partenza per Zanjan, lungo percorso visiteremo la cupola piu` grande del mondo in mattoni nella cittadina di Sultanieh. Arrivo a Zanjan, si può visitare il museo degli uomini del sale e la lavanderia dell’1800.(Opzionale). Pernottamento in parcheggio

29° giorno – 22 aprile 2020: Zanjan– Takht – Soleyman - Takab 

Trasferimento a Takht e a Soleyman per la visita del Trono di Re Salomone oTakht-e-Soleiman, sito archeologico del periodo sassanide, di culto zoroastriano. Dopo la visita proseguimento per Takab. Pernottamento in parcheggio.

30° giorno – 23 aprile 2020: Takab-Maragheh  

Partenza per Maragheh, una cittadina antica con un clima favoloso, nel passato capitale dei Re mongoli. Visita di osservatori astronomici dell’ XI secolo e sistemazione in parcheggio. Pomeriggio libero per  la visita del Bazar. Pernottamento.

31° giorno – 24 aprile 2020: Maragheh – Urmieh 

Partiamo per Urmieh da cui  nacque la civilta` del regno di Mannea. Siamo sulla costa del secondo lago salato pu` grande in Iran, dopo il Mar Caspio, il Lago Urmia è considerato un importante habitat naturale dell'Artemia, che serve come fonte di cibo per gli uccelli migratori come i fenicotteri. Pernottamento.

32° giorno – 25 aprile 2020: Urmieh-Bazargan-uscita dal confine.

La mattina presto, trasferimento in frontiera (Bazargan). Pernottamento libero. 

33° giorno – 26 aprile 2020:  Bazargan - Gevas

Partenza in camper alla volta della Turchia. Disbrigo delle formalità doganali per il passaggio del confine tra Iran e Turchia.Incontro con la guida 

Arrivo e sistemazione nel parcheggio di Gevas.

34° giorno – 27 aprile 2020: Gevas - Kahta

Partenza in camper per Kahta.

Arrivo e sistemazione nel campeggio di Kahta.  

35° giorno – 28 aprile 2020:   Katha - Monte Nemrut - Goreme

A mezzanotte visita guidata con dei pulmini per salire al Monte di Nemrut.

All'arrivo vedremo un’ alba eccezionale. Sulla montagna venne eretto il tumulo sepolcrale del re Seleucide Antioco I (64-38 a.C). L’incredibile panorama fa da spettacolare sfondo alle monumentali teste di dei e re che sembrano guardare fissi in lontananza.  Partenza in camper per Cappadocia. Arrivo e sistemazione nel campeggio di Cappadocia. 

36°giorno – 29 aprile 2020: Goreme - Safranbolu

Partenza in camper per Safranbolu  

Arrivo e sistemazione nel campeggio di Safranbolu.Nel pomeriggio visita guidata la citta' di Safranbolu, tipica citta' ottomana, divenuta patrimonio UNESCO nel 1994 grazie alla perfetta conservazione di edifici e artefatti risalenti all'epoca dell'Impero Ottomano. Il centro storico, il Çukur, si trova nella parte bassa della città, dove troviamo il mercato centrale circondato da case e botteghe di artigiani. Pernottamento.

37°giorno – 30 aprile 2020  Safranbolu – Frontiera Greca

Partenza in camper per la frontiera Grecia.

Rientro libero o con il camper del capogruppo in Italia.

Documenti necessari:

•Passaporto con validità minima di sei mesi. Il passaporto non deve avere il timbro del visto di Israele.

•Patente internazionale

•Libretto di circolazione e/o delega notarile se il mezzo non è utilizzato dal proprietario, ma da altra terza persona

•Carta verde  

•Certificato di proprietà 

•2 foto tessera con sfondo bianco

•Visto per l’Iran: Avventuriamoci.com si occuperà delle pratiche per l’ottenimento. Tuttavia è richiesta la presenza del viaggiatore  al momento della presentazione della domanda per apporre le impronte digitali a Roma o Milano.

•Carnet de Passage en douane, da richiedere all’Aci, Avventuriamoci.com si occuperà delle pratiche.

Quote di partecipazione: 

1 camper con 2 persone  euro  4.800,00

 

La quota comprende:

In Turchia:

•Campeggi e Parcheggi in Turchia

•Parcheggio ad Bolu; 1 notte     

•Campeggio in Cappadocia 3 notti 

•Parcheggio ad Erzurum; 1 notte 

•Campeggio a Dogubezayit;1 notte 

•Parcheggio a Gevas; 1 notte  

•Campeggio a Kahta; 1 notte  

•Parcheggio   di Sapanca; 1 notte

•Tutti ingressi dei musei e siti archeologi 

-Come da programma

•Bus

-A Kahta per Monte di Nemrut; 1giorno 

-In Cappadocia; 1 giorno 

•Parcheggi  

-Durante il viaggio

•La Guida turca parlante italiano per 9 giorni

In Iran:

•Pedaggi autostradali

•Lettera di invito per 2 persone per l’ottenimento del visto iraniano

•Guida iraniana parlante italiano con auto propria per i giorni di permanenza in Iran 

•I pernottamenti in luoghi custoditi

•I parcheggi autorizzati custoditi in Iran

•Gli ingressi ai siti e ai musei menzionati nel programma per 2 persone

•6 Giorni in bus e visita guidata come da programma

•Pacchetto entrate nei luoghi di interesse culturale e archeologico menzionati nel programma

•Due pranzi inclusi compreso le bevande

•Gadget

•Accompagnatore dall’Italia per tutto il periodo del viaggio

•Assicurazione sanitaria

 

La quota non comprende:

•Assicurazione RC Iran (se non è segnalato sulla carta verde): da € 100,00 a 120,00 in base ai CV.

•Carnet de Passage en Douane: calcolo effettuato sul valore e all’età del camper.

•Tassa carburante in Iran da 100 a 150 euro (dipende dalla legge in vigore al momento dell’ingresso in Iran

•Gasolio 

•Pedaggi autostrade in Turchia

•Eventuali preventivi per traghetti da e per la Grecia da tutti i Porti italiani

•Mance

•Tutto cio’ che non è descritto ne “la quota comprende”

CHIUSURA ISCRIZIONI: 15 DICEMBRE 2019

 

Compila il modulo sottostante e i nostri operatori ti risponderanno il prima possibile!


    Di seguito, troverai il modulo per l'iscrizione al viaggio. Da compilare ed inviare tramite email.
  • Modulo per l'iscrizione

  • Troverai anche (in formato pdf) il programma del viaggio: LE MERAVIGLIE DELL’IRAN IN CAMPER.
  • Programma del Viaggio